Il paradosso della piattaforma Rousseau

Premessa:

L’Italia è una repubblica parlamentare e con il voto gli Italiani scelgono i loro rappresentanti.

Dati:

L’obiettivo della piattaforma Rousseau è la democrazia diretta. Ad oggi sembra che gli iscritti siano circa 100.000, fonti 5stelle. Gli aventi diritto al voto in Italia sono circa 51 milioni. Alle politiche 2018 hanno votato circa il 73% degli Italiani, quindi più o meno 36 milioni di Italiani. I 5stelle hanno avuto il 32,6 di consensi, quasi 1/3 dei votanti , circa 11 milioni di voti.

La piattaforma:

sanzionata dal garante, ma non entro nel merito di questo aspetto, quello che mi interessa porre in evidenza è il paradosso per la democrazia.

Il paradosso:

Gli Italiani , con il loro voto, hanno indicato chi tra i 5Stelle avrebbe dovuto rappresentarli. I rappresentanti designati dagli italiani sottopongono le decisioni alla piattaforma Rousseau, dove circa 100.000 persone, ignote, di cui non si conosce nulla, con il loro voto, indicano ai rappresentanti parlamentari , eletti con milioni di voti, le scelte da fare.

Di fatto non sono gli eletti votati dagli Italiani a scegliere e rispondere delle scelte , ma 100.000 persone, che nessuno ha mai ne votato ne eletto, che decidono per tutti e non rispondono a nessuno delle loro scelte

Questo è paradossale, 100.000, accreditati alla piattaforma, ignoti, che non devono rendere conto ad alcuno, di fatto si intestano le scelte dei parlamentari regolarmente eletti, che in questo modo scaricano la responsabilità. La conseguenza è una totale opacità e la mancata assunzione di responsabilità , oltre alle conseguenze sullo stato democratico che questo implica.

Lettera aperta al M5S

Lettera asperta al M5S

Vi ho votato perchè andaste in parlamento ad occuparvi dei problemi reali del paese, non perchè vi alleaste con la Lega con un programma pieno di contraddizioni e irrealizzabile, non perchè andaste a chiedere un altro impeachment per il Presidente Mattarella che ha agito bene e correttamente. Leggi tutto “Lettera aperta al M5S”

Omeopatia, un placebo troppo costoso o un valido rimedio ?

Sabato scorso Rai3, nel corso della trasmissione ‘Presa Diretta’  di Riccardo Iacona, ha trasmesso un reportage sull’omeopatia, dal titolo: ‘l’Omeopatia serve?’ Leggi tutto “Omeopatia, un placebo troppo costoso o un valido rimedio ?”

La cosa buona nel buio dell’ Italia contemporanea

Pubblicato da Marziana il 13 marzo 2013

La cosa buona nel buio dell’Italia contemporanea è la presenta di giovani donne e giovani uomini , cittadini qualunque, eletti, alla Camera e al Senato.
Sto seguendo la diretta dell’ elezione dei due presidenti e vedere giovani e donne che s’aggirano in quelle stanze mi riscalda il cuore, un filo di luce, una speranza.

Marziana

Italia e Politica

Pubblicato da Marziana il 29 marzo 2013

Italia e politica, è davvero un titolo banale, ma non è venuto niente di meglio.
Tento una definizione di cosa è oggi la politica in Italia.
Retorica, demagogia, populismo. La politica è anche questo ma non puo’ essere solo questo; purtroppo oggi la politica in  Italia è solo questo.
Molte chiacchiere, tante opinioni, nessuna azione. Leggi tutto “Italia e Politica”

Come riportare la democrazia in Italia ?

Pubblicato da Marziana il 27 febbraio 2011

Ammesso e non concesso che l’Italia come il resto del mondo abbia mai visto una vera democrazia, e concesso non è, poiché questo pianeta la democrazia non l’ha mai vista.
Ciò che invece è concesso è il viaggio verso questo mai raggiunto traguardo.  Leggi tutto “Come riportare la democrazia in Italia ?”

Grazie Presidente Napolitano

Pubblicato da Marziana il 23 marzo 2011
 
In questo momento in cui il paese è allo sbando totale, senza un governo reale, dove i partiti e la classe politica sono una oligarchia,  dove la maggioranza nel parlamento è asservita alla leadership e la leadership ne è ostaggio, dove i presidenti delle due camere sono in  bellicosità reciproca, dove la presidenza del consiglio è in guerra con tutte le altre istituzioni, dove le istituzioni vengono fatte a pezzi ogni giorno, dove la magistratura va oltre il suo ruolo di baluardo della legalità e pare agire come una opposizione reale, in assenza di una vera opposizione politica, il presidente Napoliano è l’unico  punto di riferimento, fermo, reale, presente  e onesto in questo paese dove la disonestà, la mezogna e il crimine  sembrano aver  superato l’onesta, la correttezza e il rispetto dell’altro.

Leggi tutto “Grazie Presidente Napolitano”